Mojito e Gin Tonic a 40 gradi.

Mojto e Gin Tonic rinfrescano abbestia, se siete a casa (anche se sarà difficile fare le dosi giuste) fateli nel tegame dove ci bollite l’acqua della pasta…è meglio….! Rock and Roll ! Precisamente a Calafuria. Livorno. Apericena 7 €

Aperitivo e Stuzzico a ritmo di musica. Aristo Barga

Alle 21.00 la cena stuzzico che non ti aspetti…(voi terrestri….ma io lo sapevo) ed è appena iniziata. Aristo a Barga è il top per questo. Prosciutto. Salamino. Panzanella. Formaggi. Torte salate. Le aringhe più buone del mondo e ve lo giuro non mi facessero più un pompino. E poi c’è Aristo…Oste top….e il valore aggiunto…sempre…

Cacciucco Pride. Livorno

Ecco il riassunto di due giorni di Cacciucco Pride a Livorno. Tanti aperitivi. Tanto mare. Tanto cacciucco.

Mojito Vita e Vela

Diciamo che non si soffre nulla…una donna, calzoni di jeans corti (da forbici)…infradito…maglia bucata per prendere il sole dai bui..mojito con 5 secondi di rum bianco e scuro a cascata, il mare, Bob Marley in sottofondo e fra due ore il tramonto. Serve altro? La Vela A Livorno.

Apogeo Giardino Marinara

Ieri sera nello splendido e fresco giardino esterno abbiamo degustato le pizze “base” della Pizzeria Apogeo (fra le top in Italia 3 spicchi Gambero Rosso) la pizza marinara e la margherita superiore, le abbiamo accompagnate con una birra francese, la 3 Monts, selezionata da una carta di vini e birre top. Tutto quello che ti…

Lo Skianto con vista

Alle 22.45 un tordello e una carbonara vista Mura non te la vuoi fare? Ovvio che si…con la Tennent’s è top. Trattoria Lo Skianto . Lucca Centro

Si gode di…

Stasera sesso e come si suol dire si gode di scopate ma si gode anche di pompini. Pub Ottavo Nano. Lucca Via Antonio Cantore 87 Tel. 0583 952483

Du Palle. Lucca

Stasera Du coppie. Du palle. Du tope. Du spaghetti. Du bistecche. Un conto unico. 17 € a persona. Quattro Top. Fantasticissimo.

Bar Cupido. Lucca

Giratela come vi pare…chi non fa l’aperitivo è un vecchio rassegnato alla morte. Aperitivo 3.50 €

Maggio è Inverno

Mortume in giro. La gente è morta. Ormai rassegnata. Ormai hai il muschio fra i piedi e le palle di Natale nel culo. Ormai la gente è un albero presepe immobile nell’angolo più vuoto della loro grigia casa tombale. Svegliaaaaa.