Serendepico in Japan. Lucca

Ristorante Serendepico Via della Chiesa di Gragnano,Capannori LU Tel.:0583 975026

Il Giovedì. Colline lucchesi per una serata Japan. Originale. Cancello aperto. Casolare.

Vetrate.

Movimenti neri di ombre spaccano la luce bianca. Verde intorno.

Lampade rosse.

Ciuffo rosso. Fuoco rosso.

Entriamo.

Bacio sempre gradito quando l’oste è femmina.

Atmosfera bianca a colori. Atmosfera toscana orientale. Forchetta coltello kuàizi. Calici di vino.

In sala lei, l’oste, l’italiana non toscana , enigmatica fantasia rossa e naso in su.

In sala lei la giapponese a Lucca, sorriso mani giunte eleganza.

In cucina lui lo Chef Masaki Kuroda umiltà capacità originalità.

In tavola noi. Di tutto e di più.

Menù in tavola e carta dei vini.

Prezzi da 3 a 10 € a portata per il cibo.

Prezzi da 15 € per il vino.

Ignoranza personale della cucina orientale.

Ordiniamo più con l’immaginazione che con il piacere della gola.

Cibo. Proviamo un po’ di tutto. Sushi pollo manzo riso bambù gamberi.

Vino. Sicuro della scelta. Bianco. Bio. Calafata. Fate il vino non fate la guerra. Il suo profumo spacca. Lo amo.

I piatti non arrivano in tavola con la logica non logica delle nostre abitudini.

Pollo Gamberi Riso la mia linea di degustazione. Il vino la segue.

Crudo cotto. Cotto crudo. In tavola i piatti si scambiano, cambiano padrone e si fanno tutte le gole.

Il tavolo è una prostituzione di piatti.Ognuno offre il suo per assaggiare anche l’altro. Japan.

Una degustazione che sorprende. Rende felice il percorso del tempo che si trasforma in scoperta del gusto.

Tutto è accompagnato da un ottimo bianco lucchese. Fate il vino non fate la guerra.

La conseguenza. Seconda bottiglia di vino finita.

Avanti la terza per continuare a bagnarci di uva e alcool.

Argomenti al tavolo. Giappone, Cina, Sicilia. Berlino. Poi New York.

Ognuno il suo viaggio e tutti pronti a ripartire.

Location intima. Location unica. Bianco colorato di un’atmosfera quasi da favola. Due sale.

Una sala è quasi tutta nostra, facciamo ombra a due coppie anonime. Una di due uomini.

Piatti belli a vedersi anche da nudi e vuoti dopo aver finito il loro senso.

Le persone cominciano ad andare.

La musica prende il posto della loro presenza.

Noi ci dedichiamo al dolce.

Bambù verdi e neri, creme che sembrano zucchero filato denso, uovo senza uova, non ne rimane nulla.

Masaki esce dalla cucina e viene a sincerarsi che la serata sia stata di nostro gradimento. Inchino e stretta di mano.

Tutti in piedi e mano tesa.

Un viaggio di cibo vino e fantasia in Giappone 38 € a persona.

Fate il vino non fate la guerra. E fate anche l’amore. (Vero?)

VEDI LE FOTO

di Riccardo Franchini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...