Bistrot Il Duomo. Pietrasanta. Ospite Chef Aniello Falanga.

Bar Il Duomo. Piazza Duomo. Pietrasanta Tel 0584 70174

Bar.

Pasticceria.

Bistrot.

Champagneria.

Aperitivi.

Elegante.

Nel cuore di Pietrasanta. Nel cuore dell’arte. Riflette luce in una delle piazze più geniali d’Italia.

Appena entrati si nota l’eleganza. La luce rilassante.

L’accoglienza calda appoggiata al muro.

I locali che vogliono che vi gustiate il tempo si riconoscono per dove sprofonderete le vostre chiappe.

Non tutti ci pensano.

La comodità di gustarsi un caffè, accompagnato con una crema e la sfoglia intorno rilassati nel morbido.

Divani. Cuscini. Pelle. Velluto. Colori.

Davanti a noi. Luci. Lampadari. Riflessi.

Quadri.

Poi guardi fuori.

Arte pura.

Stasera muovi l’occhio, lo apri, Salvador Dalì in pasto.

Muovi di opposto l’occhio.

Luci atmosfera.

Caldo.

Se fuori piove vi fa da letto e coperta.

Quale location migliore per raccogliere vita, persone, artisti, Chef.

Eventi.

Stasera Chef.

Stasera lo Chef viene dal colore e dalla genialità di Napoli.

Aniello Falanga

“Pizzaiolo dal 1985, aprì la sua prima pizzeria nel 1988 a Pompei.

Successivamente partecipò a vari concorsi internazionali per pizzaioli, conseguendo il titolo di ‘Campione Nazionale di Pizza di Qualità’, affermandosi poi in Europa con il Campionato Europeo, per diventare, nel 2004, ‘Campione Mondiale di Pizza Classica’.

I passi successivi sono stati New York e la conquista dell’American Plate.

Aniello è inoltre Consigliere e Promotore della Pizza Napoletana (Disciplinare di Autenticità) a Napoli, nonché Chef Pizzaiolo Manager al servizio delle aziende che vogliono avviarsi, creare e migliorare il proprio successo, mettendo a frutto l’esperienza maturata curando lo startup e lo sviluppo di moltissime attività di settore, sia a livello nazionale sia internazionale.

Attualmente Aniello è istruttore di Accademia Pizzaioli presso la ‘Pizzeria Haccademia’ a Terzigno, Napoli”

Stasera grazie all’idea sempre geniale di Giancarlo Maffi serata “Siamo Fritti” una degustazione dei classici fritti napoletani.

Arte cultura goduria storia.

Degustazione accompagnata da Champagne Bruno Paillard. Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Biancavigna

Crocché di patate.

“I crocché di patate da noi si chiamano panzarotti perché sono panciuti. E’ un fritto molto povero e goloso allo stesso tempo. All’interno Aniello ci mette dei pezzetti sfiziosi di mozzarella che fila e rende tutto ancora più buono.”

Frittatina di pasta con cuore di ragù napoletano.

“Frittatina di pasta con cuore di ragù napoletano. Nasce come ricetta di recupero per riciclare gli avanzi di pasta, ma Pulcinella diceva che a casa sua non era mai riuscito a mangiarla perchè la pasta non avanzava mai.”

Pizza fritta montanara con pomodorini del Piennolo del Vesuvio. 

“Montanara la pizza fritta poi condita con pomodorino del piennolo del Vesuvio appena appassito in padella, mozzarella di bufala campana dop e n’addore ‘e vasinicola ( basilico). A Napoli con questa pizza molti ci fanno la prima colazione o lo spuntino di metà mattina acquistandola sui banchi su strada che moltissime pizzerie hanno mantenuto. La pizza fritta è uno street food antico e ancora molto in voga. In casa quando si preparano le montanare è gran festa.”

Pizza fritta ripiena di cicoli e ricotta.

“Pizza fritta cicoli e ricotta. È la più antica e la più golosa. L’assenza di pomodoro testimonia le sue origini remote. Infatti il pomodoro entra nelle cucine dei napoletani nei primi dell’800. Proprio questa pizza fritta nasce poverissina , fritta e venduta dalle donne sotto i grandi portoni dei palazzi del centro storico per aiutare l’economia della famiglia. Mangi oggi e paghi tra otto giorni era lo slogan che ha avuto grande successo.”

Pizza fritta ripiena di scarola, fior di latte, olive e capperi di salina.

“Pizza fritta ripiena di scarola, una delle verdure più amate dai napoletani. Usiamo cucinare le scarole velocemente in padella con aglio, olive nere e chiappariell”

Tocco finale di goduria il Babà della Pasticceria.

Di seguito le foto della serata e della bellissima Piazza Duomo Pietrasanta.

di Riccardo Franchini

seguimi_su_facebook_logo

 

duomo-9

duomo-99

duomo-765

duomo-878

duomo-987

duomo-falanga-1

duomo-falanga-2

duomo

duomo-falanga-5

duomo-falanga-8

duomo-falanga-10

duomo-falanga-11

duomo-falanga-23

duomo-falanga

duomo-pietrasanta-55

duomo-pietrasanta

duomo674

duomo741

duomo753

duomo974

pietrasanat

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...