Serate di Stelle

Sabbia Tacchi Mare Carne Cruda Osmosi Purea Bianca Cremosa di Mojito.

Vino Rosso Bianco Rosè Pelle. Letti Candele Cioccolata e Vodka.

La serata di Giancarlo Maffi da leggere tutta in un fiato.

Fra stelle in cielo e cucina.

Alcuni Piatti

– La Battuta al Coltello –
Manzo razza Pontremolese, senape Maille, mela verde, pepe selvaggio del Quebec, nepitella spontanea del Pasquilio, cubo di anguria in osmosi al limone e peperoncino jalapeno.
Autore: Chef Daniele Berti

maffi6

– Mini Italian-Burger –
Pane a lievitazione naturale con farine bio macinate a pietra del mulino Marino, manzo razza Pontremolese, pomodorino giallo e rosso del Piennolo del Vesuvio DOP, peperone crusco di Senise, carpaccio di daikon marinato al Vermouth Riserva Carlo Alberto, guanciale essiccato, polvere di semi di finocchio, insalata valeriana e maionese all’olio di semi di vinacciolo affumicata.
Autore: Chef Daniele Berti

maffi9

– Risotto al Mojito –
Risotto Acquerello 7 anni al parmigiano 24 mesi, lime e menta,
gelato di parmigiano 64 mesi, aria di parmigiano 36 mesi.
Autore: Maestro Chef Igles Corelli

maffi8

La Serata

Aperitivo di benvenuto nel chiringuito adiacente alla spiaggia a base di prosecco Conegliano Valdobbiadene DOCG extradry
e cocktail a base di benvenuto nel chiringuito adiacente alla spiaggia a base di prosecco Conegliano Valdobbiadene DOCG extradry
e cocktail a base di vodka VKA Biologica Toscana

La Battuta al coltello
Manzo razza Pontremolese, senape Maille, mela verde, pepe selvaggio del Quebec, nepitella spontanea del Pasquilio, cubo di anguria in osmosi al limone e peperoncino jalapeno
Autore: Chef Daniele Berti

Vino in abbinamento:
Feudo Montoni Nerello
Mascarese Sicilia

Mini italian-burger
Pane a lievitazione naturale con farine bio macinate a pietra del mulino Marino, manzo razza Pontremolese, pomodorino giallo e rosso del Piennolo del Vesuvio DOP, peperone crusco di Senise, carpaccio di daikon marinato al Vermouth Riserva Carlo Alberto, guanciale essiccato, polvere di semi di finocchio, insalata valeriana e maionese all’olio di semi di vinacciolo affumicata
Autore: Chef Daniele Berti

Vino in abbinamento:
Feudo Montoni Nerello
Mascarese Sicilia

Risotto al mojito
Risotto Acquerello 7 anni al parmigiano 24 mesi, lime e menta,
gelato di parmigiano 64 mesi, aria di parmigiano 36 mesi
Autore: Maestro Chef Igles Corelli

Vino in abbinamento:
Franciacorta Miolo Brut
Villa Crespia Blanc de Blanc

Guancetta di vitella
Guancia di vitella Chianina IGP cotta a bassa temperatura, crudités di sedano rapa marinato all’aceto di mele, chutney di cipolla di Treschietto, purea di patate di Montignoso aromatizzate al timo fresco
Autore: Chef Daniele Berti

Vino in abbinamento:
Villa Minelli
Merlot

Sfera di cioccolato
Cioccolato al latte Michel Cluizel con cremoso al mango , caviale di cranberry, gelatina di bergamotto e streusel al rosmarino
Chef Daniele Berti

In abbinamento al dessert cocktail creativo studiato dai barman a base di Vodka VKA Biologica Toscana

A fine cena il chiringuito rimarrà a vostra disposizione per un ulteriore drinki vodka VKA Biologica Toscana

40€ a persona

di Riccardo Franchini

seguimi_su_facebook_logo

maffi

maffi1

maffi3

maffi6

maffi8

maffi9

maffi10

maffi12

maffi15

maffi18

Annunci

5 pensieri riguardo “Serate di Stelle

  1. Il tuo post mi ha ricordato un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti. Sei d’accordo?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...