Abbiamo Goduto. Punto

Ristorante Punto Via Anfiteatro 37 55100 Lucca Tel. 0583 058490

 

Arrivare al Punto è sempre un piacere. Poi per arrivarci attraversi Lucca e diventa anche arte. Quando piove come stasera poi l’atmosfera ne gode.

Ore 20.30.

Entrata da addentare.

Porta luce di vetri bagnati e appannati. Dentro il caldo. Il calore di bollicine aperte. Calici in alto, colori di quadri, colori di persone.

Chef fotografi sommelier scrittori geni vino bionde more.

Tavolo Calici.

Tavolo “Rivista”. Che vista diventa un diminutivo. Carta foto parole cibo.

“Rivista” da vedere da toccare da prendere da mangiare. Cook_ink vi dice niente? Cercatela.

Luce giusta. Mostra giusta.

“The Big Wave of Gelinaz”.  Quattro illustratori italiani e altrettante loro opere. Tema il cibo.

L’atmosfera del Punto è impreziosita da persone amanti del Punto. Amanti di Donati e che stasera vogliono godersi anche Camanini. E dici nulla.

Tutti saluti e baci.

Tutti ci siamo un pò già visti.

Tutti intorno al tavolo dei calici.

Tutti in piedi per l’aperitivo di parole.

Tutti a sedere.

Presentazione. Applausi.

Dalla cucina, un rettangolo di luce, piatti vuoti in fila pronti ad essere riempiti. Le bottiglie cominciano a danzare.

Calici a bagnarsi e bisturi a girare tagliare bucare raccogliere verdure cremosità polline carne. Emozioni da ingoiare.

Al mio tavolo anime di vino cibo consapevolezza.

Parole di vino e cibo. New York Brasile. Lucca.

Orgasmi.

Il percorso a quattro mani per alcuni piatti e a due per altri è una storia da raccontare la loro storia da raccontare al mondo. Camanini e Donati.

E noi l’ascoltiamo con la gola.

Sei Portate. Sei Storie.

Dallo spaghetto al burro con lievito alla birra di Camanini. Acidità cremosità croccantezza e una sensazione al dente ineguagliabile.

Alla carne di pollo con melograno di Donati. Il melograno trafigge di sorpresa il palato e il burro di carne chiamato pollo. Avete mai assaggiato la carne di Damiano?

I vini abbinati alle portate non hanno mai tradito. Dubbi non ne avevamo.

Il tempo è volato già al giorno dopo.

Intorno a noi arte fatta di quadri e persone che sfumano.

Abbiamo goduto.

Finire al Punto è sempre aver goduto.

L’applauso di tutta la sala in piedi è il giusto finale.

VEDI LE FOTO

di Riccardo Franchini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...