Osteria Vispa Teresa. Lucca

 Osteria Vispa Teresa Via S.Croce, 8855100 Lucca 0583 080713

Lucca di notte, coppie turiste con occhi al cielo a guardare chiese e finestre illuminate, passeggiare per arrivare alla trattoria è più rilassante di una SPA.

Entrata illuminata da fari e candele suggestive, “Merigo” gia entrato a “beve” vino ha parcheggiato la propria bicicletta a testa in su.

Impiccata a un chiodo.

Entriamo, bancone dei salumi pronto a creare panini. La proprietaria ci accoglie con un sorriso e ci guida all’interno. Corridoio stretto.

Tavoli e fiaschi di vino vuoti (erano quelli pieni di Merigo?) attaccati ai soffitti.

Il tavolo prenotato è in saletta, 4 amici festeggiano un compleanno giovane. Due coppie hanno la fortuna di essere in vacanza. A Lucca.

Menù in tavola, la fame non è tanta, siamo qua giusto per una seconda portata (“o un secondo?”).

La carta dei vini viene richiesta, ci volevano proporre “mezzo litro di vino in brocca” Sigh…a me aspirante Sommelier, un offesa organolettica al mio tempo dedicato a studiar vini e tannini…

Quindici minuti di consultazione a ricordar etichette e vigneti, un occhiata ai prezzi direi giusti per dei vini all’altezza, più di quando ci si possa aspettare da una trattoria.

Alla fine, considerando che siamo qua solo per una seconda portata (“o un secondo?”), per il portafoglio ordino….. ?

“Mezzo litro di vino in brocca” …Martedì a lezione ovviamente non riferirò.

La consultazione del menù “da masticare” di solito dura un quarto del tempo di quello della carta dei vini, ma questa volta la scelta è sorprendente, TRIPPA TOSCANA!, eh si proprio lei, la portata più odiata dalle donne e fino a quel giorno anche da me, perché? Per due motivi il primo perché l’occhio litigava con la bocca invece di andare d’accordo, il secondo motivo perchè ogni volta i miei amici..”non hai mai mangiato la trippaaaa?”

La mia prima TRIPPA a 42 anni…assurdo? Beh si.

La commensale che ha la fortuna di sedersi di fronte a me (ehhh autostima a mille eh) decide che non è il giorno delle scelte epiche ed opta per un carpaccio di manzo aromatizzato ai funghi porcini.

Arriva la “brocchetta” di vino, il servizio è gentile e sempre sorridente.

Comincia la degustazione del vino (80% Sangiovese 20% Merlot), non male per essere quello “della casa” , la valutazione organolettica la faccio la prossima volta.

Intanto al tavolo accanto al nostro, una coppia innamorata (sarà vero?) dall’accento sicuramente del nord Italia, viene servita di un antipasto di affettati e formaggi.

Il simpatico cameriere con l’indice indica e con voce meccanica descrive, la composizione del tagliere, prosciutto, salame, pecorino, “FINOCCHIONA”, in quel momento i loro occhi si spalancano e si incrociano a cercar risposte (ah già il sito è internazionale……la finocchiona non è altro che un salume tipico lucchese/toscano con semi di finocchio), il cameriere saggiamente spiega loro.

La porta della cucina si apre e dopo vino e parole arriva la fumante e profumata TRIPPA, rossa “sugosa”  “oliosa” viva.

Il primo pensiero? Beh se non mi piace finisco il pane a suon di “scarpetta” (termine lucchese?).

Sorso di vino e via primo boccone.

Molle, gommosa, incontrollabile, caz…(non si dice) BUONA! Comincia un avventura di sapori di 15 minuti, boccone, pane, sorso di vino,  boccone, pane, sorso di vino. Matrimonio perfetto, secondo me si amano di più della coppia accanto al mio tavolo. Un bel triangolo di sapori.

Intanto la commensale “fortunata” al mio tavolo, si degusta con occhi piacenti il suo carpaccio, e proprio in quel momento di suo piacere, l’istinto “lucifero” mi porta ad offrirli una forchetta della mia TRIPPA, i suoi occhi diventano tristi e più per favore che per piacere accetta la sfida….40 secondi dopo …(curiosi eh…)

TRIPPA finita. Missione compiuta….con gusto.

Torna la cameriera e ci “snocciola” 5-6 torte….descrivendole, poi con voce curiosa…”ma voi vi conosco siete di Lucca?” (essere lucchesi  in centro storico fra americani francesi tedeschi olandesi e cinesi ti fa sentire in vacanza nella tua città) e noi SI!, infatti avete visi noti…e allora riparte con il menù dei dolci semplificando abbiamo le “TORTE COI BECCHI” (torta lucchese può essere con cioccolato, erbe, ricotta, amaretti etc…).

Ordiniamo Torta coi becchi cioccolato e pere e Torta coi becchi ricotta e mirtilli. Spolverate.

Intanto al tavolo accanto arrivano i tordelli lucchesi (tortelli in italiano) ben ripieni e buon profumo, mentre due giovani ragazze davanti a noi, stanno cenando con spaghetti al pomodoro e bufala , con due coca cola…non sono giovani, devono sempre nascere….

La serata va verso la sua conclusione,caffè niente,la sveglia almeno per me è alle 05.00,pagamento alla cassa,totale 31.50 € scontato 30 €.

Ottimo prezzo per un battesimo di TRIPPA.

Merigo intanto non c’è più, ma la bicicletta è sempre impiccata fuori. Il vino sceglie saggiamente la via sicura. Quella da fare a piedi.

Usciamo ed entrano 5 turisti, sembrano inglesi, bianchi e rossi in viso, entrano e chiedono in un italiano strano “si può bere?” Fortunati anche loro ad essere in vacanza. A Lucca.

“Quando il vino entra, strane cose escono”    Friedrich Von Schiller

VEDI LE FOTO

di Riccardo Franchini

Annunci

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Non l’ho anvors postata ma la trippa la cucino e mi piace moltissimo. .. nella mia Puglia fa parte della tradizione. Mi piace leggere come racconti il vibo, il vino e le atmosfere che caratterizzano il momento. Un abbraccio:-)

    Piace a 1 persona

    1. Che bello…quello che hai scritto..Grazie!

      Mi piace

  2. mo1503 ha detto:

    mi fai sempre venire un’acquolina,quasi quasi faccio un salto e mi sbraco di trippo e vino della casa.

    Piace a 1 persona

  3. Gregorio Leone ha detto:

    Nel mio blog, alquanto variegato, mi ero promesso di attivare la sezione food. Spero d’iniziare presto anche se sono certo che non sarò mai bravo quanto te! Complimenti

    Piace a 1 persona

  4. Passione…Passione…Passione…con quella si fa tutto…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...